By

Scarole alla napoletana

Le scarole alla napoletana sono un contorno gustoso dalle notevoli proprietà depurative :D
Piatto tipico della cucina napoletana, preparato per tradizione per il pranzo di natale, può essere consumato come contorno o secondo quando si preferisce non mangiare la carne (come nel periodo della quaresima o il venerdì santo).
Semplice e veloce da preparare..è un contorno molto saporito che nasce dall’unione di ingredienti semplici..scarola, olive di Gaeta, acciughe sott’olio, uvetta e pinoli (io ho omesso uvetta e pinoli perchè ho preferito evitare il sapore agrodolce) che con il loro gusto deciso e intenso donano alla scarola quel tocco di sapore in più ;)
Basta sbollentare la scarola per qualche minuto e ripassarla in padella (io uso il wok) con olive di Gaeta e acciughe (qualcuno aggiunge anche i capperi..a me non piacciono perciò li ho evitati :D ) per avere un piatto originale e gustoso :D
La scarola, o meglio le scarole ripassate sono uno dei contorni più amati della cucina napoletana..usate per accompagnare ogni tipo di secondo (si abbinano benissimo alla carne, al pesce e anche ai formaggi ;) ), come ripieno della famosissima Pizza di scarole (presto posterò la ricetta ;) ) e per farcire focacce e calzoni :D
Seguite la ricetta e fatele anche voi..avrete un mix di sapori napoletani doc e un piatto veramente delizioso!!! :D

Pulire le scarole, togliere le foglie esterne più dure e staccare le rimanenti dal torsolo.
Lavarle per bene sotto l’acqua corrente e lasciarle scolare.
Adagiarle nella pentola a pressione e versare circa 200 ml di acqua salata ogni 300 gr di scarole

Foto Scarole ricette

Chiudere il coperchio, abbassare la valvola di sicurezza e cuocere per 5 minuti dall’inizio del fischio.
Trascorso il tempo di cottura, spegnere il fuoco, far sfiatare tutto il vapore, alzando la valvola di sicurezza, ed aprire la pentola a pressione.
Scolare per bene ed adagiare in una padella antiaderente (o in un wok)

Foto Scarole lesse

Aggiungere
- le olive di gaeta precedentemente snocciolate;
- e 1 acciuga

Foto Scarola con olive

Cuocere a fiamma vivavce per 5 – 6 minuti mescolando continuamente, in modo da insaporire per bene il tutto.

Foto Scarole alla napoletana

Servire calda con un filo di olio extravergine di oliva..

Foto Scarola alla napoletana

Buon appetito!!! :D

* Consigli * 
 Per dar un tocco di sapore agrodolce aggiungere
- pinoli
- e uva passa

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>